Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Corso di perfezionamento in Scenari internazionali della criminalità organizzata  

Locandina corso di perfezionamento scenari internazionalio della criminalità organizzataDal 4 novembre 2016  al 24 febbraio 2017  Aula seminari SPS e Aula 22

BENVENUTI

Obiettivi
Docenti
Requisiti
Domanda di ammissione
Iscrizione
Programma
Contatti

Scarica la locandina e il bando

 

Obiettivi
Il corso è rivolto a quell’area crescente di professionisti e studiosi che si occupano a vario titolo dei problemi legati alla criminalità organizzata. I principali obiettivi formativi sono:
a) lo sviluppo dell’ attitudine a leggere i fenomeni di criminalità organizzata entro quadri analitici e interpretativi complessi;
b) l’acquisizione della capacità di elaborare scenari geo-politici dinamici circa la presenza e lo sviluppo dei fenomeni di criminalità organizzata;
c) il conseguimento di un adeguato livello informativo sulle principali tendenze contemporanee della criminalità organizzata nel mondo


Docenti
Emanuela Abbatecola
Alessandra Ballerini
Andrea Carati
Fernando dalla Chiesa
Elisa Giunchi
Francesco Greco
Ombretta Ingrascì
Monica Massari
Sarah Mazzenzana
Mariele Merlati
Mohamed Mahmoud Ould Mohamedou
Nicola Pasini
Marco Pedrazzi
Stefania Pellegrini
Christian Ponti

Coordinatore
Prof. Nando dalla Chiesa
e-mail:
fernando.dallachiesa@unimi.it

Vice-coordinatrice
Prof.ssa Mariele Merlati
e-mail: mariele.merlati@unimi.it

Comitato scientifico
Prof. Marco Giuliani
Prof. Nando dalla Chiesa
Prof. Nicola Pasini
Prof. Maurizio Ambrosini
Prof. Angela Lupone
Prof. Mariele Merlati
Dott. Ombretta Ingrascì
Dott. Martina Panzarasa
Dott. Christian Ponti 


Requisiti
l corso si rivolge ai corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea specialistica/magistrale in tutte le classi di laurea. Possono inoltre partecipare i possessori di laurea conseguita secondo l’ordinamento vigente anteriormente all’applicazione del D.M. 509/99, nonché i possessori di diploma universitario.
Il corso è strutturato per un numero minimo di 15 partecipanti (numero massimo di posti disponibili 40).

Domanda di ammissione
Scarica il
bando

La domanda di ammissione potrà essere presentata a decorrere dal 9 settembre e sino al 10 ottobre 2016 con la seguente modalità:

1) effettuare la registrazione come laureato esterno al portale di Ateneo accedendo alla pagina www.unimi.it –  Accesso rapido - Registrazione. Questa operazione non è richiesta a coloro che siano già registrati al portale o che siano in possesso delle credenziali di Ateneo, come studenti o laureati, dell'Università degli Studi di Milano (i quali potranno accedere direttamente alla fase successsiva);
2) autenticarsi con le proprie credenziali accedendo ai Servizi online SIFA – LOGIN
3) presentare domanda di ammissione al corso accedendo alla pagina del portale www.unimi.it – Servizi online SIFA – Servizi di ammissione – Ammissione ai corsi post laurea – Corsi di perfezionamento.

I candidati sono tenuti, inoltre, a far pervenire alla segreteria organizzativa entro il termine perentorio del 10 ottobre 2016, pena l’esclusione dalle procedure di selezione la seguente documentazione:

- copia della ricevuta della domanda inserita online debitamente sottoscritta;
- curriculum vitae et studiorum (in cui deve essere specificata la denominazione della laurea
conseguita) utile per la selezione.

I possessori di titolo di studio non universitario rilasciato in Italia, riconosciuto  ex lege equipollente alla laurea, devono, inoltre, far pervenire copia del titolo di studio e copia del diploma di maturità all’Ufficio Formazione permanente e continua.
I possessori di titolo di studio rilasciato all’estero, in aggiunta a quanto sopra indicato, devono consegnare all’Ufficio Formazione permanente e continua la documentazione in originale o in copia autenticata utile per la valutazione del titolo posseduto (unicamente ai fini dell’ammissione al corso di perfezionamento al quale si intende partecipare): titolo di studio, traduzione ufficiale dello stesso legalizzata secondo la normativa vigente nel Paese ove si è conseguito il titolo edichiarazione di valore in loco”  rilasciata dalla Rappresentanza italiana (Ambasciata o Consolato) nel Paese in cui il titolo è stato conseguito. I candidati che hanno conseguito il titolo in un Paese dell’Unione Europea possono presentare, in alternativa alla traduzione e alla dichiarazione di valore in loco, il Diploma Supplement, legalizzato secondo la normativa vigente.

L’Ufficio Formazione permanente e continua (via Festa del Perdono n. 7, 20122 Milano – tel. 02.50312093 – fax 02.50312300 e-mail perfezionamento@unimi.it) è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
 

Iscrizione
Modalità di selezione
I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum accademico e professionale.
Contributo di iscrizione: € 666,00 (comprensivo della quota assicurativa nonché dell’imposta di bollo,pari a € 16,00 prevista dalla legge)

 

Programma
Il percorso formativo si articola in 50 ore di didattica frontale, lavori di gruppo, esercitazioni e laboratori. Le lezioni si terranno il venerdì pomeriggio (h. 17.30-19.30) e il sabato mattina (9.30-11.30), dal 4 novembre 2016 al 24 febbraio 2017, presso la Facoltà di Scienze politiche, economiche e sociali (via Conservatorio 7, Milano). La frequenza è obbligatoria e il limite massimo di assenze consentite è di 4 lezioni (8 ore).
Temi oggetto di lezione

• Il concetto di criminalità transnazionale e le sue forme concrete di manifestazione sugli scenari mondiali;
• Lo sviluppo della presenza delle grandi organizzazioni criminali italiane nel mondo e la penetrazione delle organizzazioni criminali straniere in Italia;
• I processi di globalizzazione: il rapporto fra dinamiche criminali, movimenti demografici, globalizzazione dei mercati e dei servizi illegali;
• L’importanza crescente della geografia (fisica, politica, etnica, religiosa, culturale) nella genesi e spiegazione di opportunità e movimenti criminali;
• Stati, sistemi politici e crisi di legalità; le implicazioni criminogene delle guerre e della corruzione;
• La criminalità finanziaria;
• Gli strumenti istituzionali internazionali nella lotta al crimine organizzato; i problemi di coordinamento e cooperazione: tra culture nazionali e burocrazie sovranazionali;
• I movimenti civili contro la criminalità organizzata;
• Studi di casi (la criminalità organizzata in Germania, nell’area balcanica, in Russia, in Messico, in Sudamerica)

Segreteria organizzativa
Dott.ssa Daniela Tagliaferro
Dipartimento di Scienze sociali e politiche
Via Conservatorio 7, 20122 Milano
Fax 02/50321240
email:
perfezionamento.sps@unimi.it
Orario: da lunedì a venerdì h. 10,00-12,00

 

 

 

Torna ad inizio pagina