Logo Università degli Studi di Milano


Dipartimento di

 
 

Mobilità per Studio - studenti outgoing  

Informazioni preliminari: UFFICI e CONTATTI

• Ateneo: Ufficio Accordi e Relazioni Internazionali - Sezione Erasmus
E-mail: mobility.out@unimi.it     
http://www.facebook.com/laStatale

• Sportello Erasmus del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche
E-mail: erasmus.sps@unimi.it

• Referenti Erasmus dei corsi di laurea  SPO – CES – GLO – COM – LAV - LAM - MLS - APP
vedi dettagli nell’apposita sezione

  1. Che cosa fare se siete interessati a un’esperienza Erasmus+
  2. Che cosa fare dopo l’uscita del bando Erasmus+
  3. Dopo la pubblicazione della graduatoria: che cosa fare se siete stati selezionati
  4. I corsi di lingua pre–Erasmus
  5. A chi rivolgersi per le pratiche amministrative
  6. A chi rivolgersi per il programma di studio e le questioni didattiche
  7. Il soggiorno all’estero
  8. Che cosa fare al rientro

 

1. Che cosa fare se siete interessati a un’esperienza Erasmus+
Se siete interessati a un’esperienza di studio all’estero nell’ambito del programma Erasmus+ potete iniziare a farsi un’idea dell’offerta formativa consultando il bando relativo all’anno academico in corso, ovvero quello dell’anno precedente, tenendo conto che le variazioni dell’offerta sono limitate da un anno all’altro.
Informazioni utili si possono anche trovare sul sito UNIMI, alle pagine web:
http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm


2. Che cosa fare dopo l’uscita del bando Erasmus+
Consultate il bando alle pagine:

http://www.unimi.it/studenti/erasmus/79423.htm
http://www.unimi.it/studenti/erasmus/79325.htm#c79327

Individuate le sedi Erasmus disponibili per il vostro corso di laurea. Con il nuovo programma Erasmus+ è possibile effettuare un'esperienza di mobilità all'estero per un totale di 12 mesi (tra mobilità per studio e Erasmus placement) per ogni ciclo di studi (12 mesi durante i corsi di laurea triennali + 12 mesi durante i corsi di laurea magistrali). Ciò significa che è possibile ripetere l’esperienza Erasmus fino a un totale di 12 mesi complessivi durante un ciclo di studi.
Pertanto, se avete già usufruito di una borsa Erasmus, selezionate quelle sedi per le quali la durata del soggiorno, sommata a quella della prima esperienza Erasmus, siano minore o uguale a 12 mesi.
Esempio:
"se avete usufruito di una borsa Erasmus per 9 mesi, potete fare domanda soltanto per le sedi che prevedono un soggiorno di 3 mesi; se avete usufruito di una borsa Erasmus per 6 mesi, potete fare domanda soltanto per le sedi che prevedono un soggiorno pari o inferiore a 6 mesi, ecc."

Poiché Selezionate una o più sedi di vostro interesse considerando in primo luogo la durata del soggiorno Erasmus
Selezionate le sedi di destinazione consultando i siti delle Università partner, valutando i corsi a disposizione e la corrispondenza di questi con quelli del corso di laurea cui siete iscritti presso l’Università di Milano.
Seguite le indicazioni del bando per presentare la domanda entro i termini prestabiliti.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E SELEZIONE
Modalità di iscrizione e scadenze

Le domande di candidatura devono essere presentate online.
La domanda, corredata della prescritta documentazione, deve essere presentata anche in cartaceo entro i termini di scadenza all’indirizzo indicato nel bando di corso di studio.
Presentazione online delle domande di partecipazione: dal 1 febbraio al 28 febbraio 2017.

Poiché l’iscrizione al programma Erasmus+ prevede la scelta di una o più sedi straniere di destinazione (non più di tre), gli studenti sono invitati ad acquisire con anticipo, e comunque prima di iscriversi al programma, ogni informazione possibile in merito alle Università straniere visitandone i siti internet con particolar riferimento ai programmi di studio offerti. Nel caso in cui gli studenti si candidino per più di una sede dovranno indicare l’ordine di preferenza.

Per informazioni di carattere amministrativo per la presentazione della domanda, contattare lo Sportello Erasmus di Dipartimento.
Se avete bisogno di informazioni relative all’offerta didattica delle sedi partner, dopo aver consultato i relativi siti web, potete rivolgervi al Referente Erasmus del vostro Corso di Laurea (vedi dettagli nell’apposita sezione). 

Selezione
La data dei colloqui di selezione per gli studenti dei corsi CES, GLO, LAM,  SPO, APP, COM, MLS è fissata per il giorno 9 marzo 2017 dalle ore 9.30 presso la Sala Lauree, Via Conservatorio 7. L’elenco degli studenti ammessi al colloquio di selezione, sarà disponibile su internet all’indirizzo http://www.sps.unimi.it/ecm/home/didattica/erasmus, nonché presso lo Sportello Erasmus del Dipartimento di Scienze sociali e Politiche, via Passione 13, II Piano, Stanza 220.
A ciascun candidato è attribuito un primo punteggio (indicatore ERASMUS) che tiene conto, con riferimento all’anno di iscrizione, del numero di esami regolarmente sostenuti entro la data di presentazione della domanda, della media dei voti riportata, dei crediti acquisiti e di altri eventuali requisiti definiti nei bandi.
Le selezioni degli studenti avvengono, di norma, a seguito di un colloquio da sostenersi con i docenti responsabili del programma. Per alcuni corsi di studio è prevista anche una preselezione, finalizzata ad individuare i candidati da ammettere al colloquio, basata sulla valutazione dei curricula. Una parte del colloquio può svolgersi con esperti linguistici che valuteranno il grado di conoscenza della lingua straniera da parte del candidato. Per alcune destinazioni, secondo quanto indicato nei bandi specifici, la conoscenza della lingua è requisito indispensabile per la presentazione delle domande.
La graduatoria finale sarà esposta indicativamente entro il 5 maggio 2017 su questo sito.
Entro la fine di maggio verrà organizzato un incontro con gli studenti selezionati finalizzato ad illustrare i successivi passi da compiere.


3. Dopo la pubblicazione della graduatoria: che cosa fare se siete stati selezionati

Da questo momento dovete prestare attenzione alle procedure relative sia a UNIMI sia all’Università partner di destinazione. Se siete stati selezionati, consultate la sezione apposita sul sito UNIMI:  
"Esiti delle selezioni"
http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70840.htm [che sarà attivo dal momento in cui saranno pubblicate le graduatorie]  percorso Home>Studenti>Studiare all’estero>Erasmus+>Esiti delle selezioni

UNIMI
Sono previsti un incontro informativo pre-selezione e post-selezione per spiegazione delle procedure da seguire, rispettivamente per la candidatura (online) e la registrazione sul sito dell’università ospitante (Application form).
Una volta superata la selezione, l’accettazione è automatica: una comunicazione scritta (e-mail) è necessaria solo in caso di rinuncia.
Avete l’obbligo di garantire l’iscrizione per l’intero anno accademico.
Riceverete la nomina ufficiale via e-mail (all’indirizzo e-mail che vi ha assegnato l’Ateneo) da parte dell’Ufficio Accordi e relazioni internazionali, che comunicherà anche di volta in volta le scadenze di UNIMI.

UNIVERSITÀ PARTNER
Consultate il sito dell’università straniera per verificare le varie scadenze.
Per rispettare le scadenze dell’Università straniera ospitante: preparate tutta la documentazione richiesta senza aspettare l’e-mail di nomina dell’Ufficio, che provvederà poi ad inviare la vostra nomina  all’università partner di destinazione.
Qualora fosse richiesto il Transcript of records (carriera accademica UNIMI), fatene richiesta all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali.
Dopo l’invio della nomina all’università straniera da parte di UNIMI dovete:
• compilare la registrazione online (Application form) [cod. UNIMI: I MILANO01; i codici delle università straniere sono disponibili alla voce “Università partner” della sezione Erasmus+ del sito UniMi]
• ove richiesto, inviare per posta la documentazione necessaria (entro le scadenze fissate!)
• se richiesti firma/timbro, Ufficio Accordi e relazioni internazionali su documenti che non presentino parte didattica, questi possono essere rilasciati dall’ Ufficio Accordi e relazioni internazionali (v. orari di ricevimento). Qualora invece venisse richiesta la firma/timbro per l’approvazione anche della parte didattica, rivolgetevi direttamente allo Sportello Erasmus di Dipartimento.
• consultare «criteri di ammissibilità» (uno degli allegati all’accordo di mobilità)
• consultare il calendario accademico dell’università partner e stabilire la data di partenza

I DOCUMENTI AMMINISTRATIVI
L’accordo di mobilità
:
• è un accordo finanziario che vi verrà recapitato dall’Ufficio Accordi e relazioni internazionali e che dovrete riconsegnare compilato e firmato, all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali  in originale prima della vostra partenza (no e-mail/fax!)
• sul documento verrà apposta la firma del Rettore: senza l’accordo non può essere avviata la pratica di pagamento della borsa

Il modulo modalità di pagamento borsa è scaricabile online, serve a indicare la modalità prescelta: accredito bancario o assegno circolare (vi consigliamo l’accredito se possibile - anche su carta prepagata con IBAN); l’assegno invece va ritirato presso l’Ufficio, eventualmente con delega di un parente.


4. I corsi di lingua pre–Erasmus

Per consentire il raggiungimento di un livello di preparazione linguistica adeguato saranno disponibili dei corsi di lingua online predisposti dalla Commissione Europea (tramite apposita piattaforma) e corsi intensivi e gratuiti organizzati dall'Università degli Studi di Milano

Presso UNIMI
• corsi intensivi gratuiti (francese, inglese, spagnolo, tedesco)
• dovrete compilare un apposito modulo inviato dall’Ufficio
• durata: 2 settimane (lun.-ven.), 60 ore (6 ore al giorno), livello base-intermedio

5. A chi rivolgersi per le pratiche amministrative: documenti necessari alla partenza, pagamento borsa di studio, documenti da presentare al rientro, ecc.

Ufficio Accordi e Relazioni Internazionali - Sezione Erasmus (qui denominato Ufficio Accordi e relazioni internazionali). In Ateneo è responsabile per le procedure amministrative concernenti, ad esempio, l’accordo di mobilità , l’erogazione delle borse di studio, ecc.

Capo sezione: dott.ssa Angela D'Alessandro
Via Festa del Perdono, 7 - 20122 - Milano
Phone +39 02 503.13501/2-13494/5
Fax +39 02 50313503
E-mail:
mobility.out@unimi.it
http://www.facebook.com/laStatale
Orario sportello: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12
Fare riferimento all’intera sezione, tenendo conto che a breve Anna Lanzillotta andrà in congedo per maternità (metterà un messaggio di assenza)


6. A chi rivolgersi per il programma di studio e le questioni didattiche
Sportello Erasmus del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche 
per gli studenti iscritti ai corsi CES, GLO, SPO,APP,C OM, MLS, LAM.
Si occupa delle questioni amministrative relative alla didattica degli studenti Erasmus: validazione Learning Agreement, certificazioni dei voti conseguiti all’estero, riconoscimento delle attività svolte,

Segreteria Sportello Erasmus: Sig.ra Cristina Ferrari
E-mail:
erasmus.sps@unimi.it
Orario Sportello Erasmus
martedì dalle 11.00 alle 12.30
mercoledì dalle 14.30 alle 16.30
Giovedi mattina su appuntamento, pomeriggio dalle 14.30 alle 16.30
Stanza 220 (II piano, lato via Passione)
Tel. +39 02 503.21012
Fax. +39 02 503.21240

PROGRAMMA DI STUDIO
Lo studente, dopo avere cercato sul sito dell’università prescelta i corsi di studio il più possibile compatibili con quelli del suo piano di studi in UNIMI (e che gli permettano di totalizzare il numero di crediti richiesti per il periodo di permanenza all’estero), si rivolgerà al Referente Erasmus del suo corso di laurea per valutare l’idoneità della programmazione, ai fini della compilazione del Learning Agreement (vedere apposita sezione) sulla piattaforma web UNIMI.

REFERENTI ERASMUS DEI CORSI DI LAUREA
Per questioni relative alla definizione/modifica del Learning Agreement dovrete contattare il referente del relativo corso di laurea, secondo l’elenco riportato sotto:

Referenti Erasmus dei corsi di laurea:


IL LEARNING AGREEMENT (L.A.)
è il documento ufficiale che lo studente, l’Università di appartenenza (UNIMI) e l’Università ospitante devono sottoscrivere a comprova delle scelte didattiche operate in relazione al corso di studio al quale lo studente è iscritto  e indica le attività che intendete svolgere all’estero e i relativi crediti, preventivamente concordate con il Referente Erasmus del corso di laurea.
Il documento, che dovrete compilare on-line utilizzando la piattaforma d’Ateneo http://www.unimi.it/studenti/erasmus/79269.htm  va stampato in triplice copia, firmato da voi e autorizzato dal Referente Erasmus del vostro corso di laurea (che apporrà la sua sigla sulla pagina 2 – quella dei corsi e corrispondenze del Learning Agreement - oppure invierà una e-mail di approvazione a voi con copia allo sportello erasmus.sps@unimi.it). Le tre copie del documento vanno poi consegnate allo sportello Erasmus che metterà i timbri necessari sull’ultima pagina e provvederà anche all’inoltro del documento all’ufficio Accordi e Relazioni Internazionali.
Al vostro arrivo presso l’Università partner dovete fare approvare il L.A. con timbro e firma dell’ufficio competente
Al rientro a Milano, dovete consegnare il L.A. presso lo Sportello Erasmus del Dipartimento (è importante che sia provvisto di timbro e firma dell’università straniera). Se l’ufficio Accordi e Relazioni Internazionali, a cui dovrete consegnare entro 10 giorni dal rientro il Certificate of Stay originale che vi ha rilasciato l’università ospitante, vi chiederà anche il Learning Agreement finale, lasciategliene una copia, ma l’originale va consegnato a questo sportello!

NUMERO DI CREDITI DA CONSEGUIRE
Il L.A. riporta gli esami da sostenere all’estero, al fine di conseguire un numero di crediti variabile secondo la durata del soggiorno. In linea di massima il numero di crediti ECTS deve essere lo stesso di un equivalente periodo presso UNIMI.
Erasmus durata 3 mesi: 20 Cfu
Erasmus durata 6 mesi: 30 Cfu
Erasmus di 12 mesi:      60 Cfu

Per periodi diversi da quelli riportati sopra, nella definizione del L.A. vanno conteggiati 5 Cfu per mese di soggiorno Erasmus. Esempio:
Erasmus durata 7 mesi: 35 Cfu
Erasmus durata 9 mesi: 45 Cfu

IMPORTANTE!!! sono considerati adempienti gli studenti che conseguono almeno il 70% dei crediti  sopra descritti, che generalmente corrispondono a quanto indicato sul L.A.
Nel caso in cui il numero di crediti acquisiti fosse inferiore al 70%, e dunque lo studente risultasse gravemente inadempiente si potrebbe procedere alla richiesta di restituzione della borsa di studio. Durante il soggiorno all’estero è possibile modificare il L.A. per motivate ragioni. Ad esempio, perché i corsi che avete inserito nel L.A. non sono effettivamente disponibili nel periodo di soggiorno, ovvero in caso di riduzione/estensione del periodo di studio all’estero (su questo vedere anche la sezione successiva “IL SOGGIORNO ALL’ESTERO”)


7.
Il soggiorno all’estero
L’inizio dei semestri all’estero è indicativamente 1° semestre: giugno/settembre, 2°: gennaio/marzo.
• la scelta sarà ovviamente «obbligata» (1° semestre) nel caso di un accordo superiore a 6 mesi. A tale scopo è necessario controllare l’offerta formativa ed i programmi degli insegnamenti sui siti delle università ospitanti; dove non disponibile si consiglia di contattare il responsabile estero.
• la durata del soggiorno dipende dall’accordo bilaterale UNIMI/università partner (vedi bando).
• in ogni caso: soggiorno minimo 3 mesi/massimo 12 mesi.
Il calcolo della durata del soggiorno è importante per il calcolo dell’ammontare della borsa, il cui importo mensile è pari a 230,00 euro (2 tranches: 80% + saldo 20%).

Modifica del Learning Agreement
• se fosse necessario modificare il vostro L.A., sempre previa consultazione e accordo del Referente Erasmus del vostro corso di laurea (conservate lo scambio di e-mail), dovrete rientrare nell’apposita piattaforma, selezionare la voce “Modifica” ed inserire le variazioni; il sistema produrrà  la nuova versione ,“Changes to original proposed programme” (versione N. 2).
• Ottenuta l’autorizzazione alle modifiche dal referente Erasmus, fate firmare e timbrare il nuovo L.A. dall’Università ospitante e poi al rientro in Italia portatelo allo sportello Erasmus che completerà il documento con timbro e firma del nostro coordinatore Erasmus. Qualora  l’Università ospitante richiedesse subito copia con nostro timbro e firma, inviate il documento in scansione allo sportello Erasmus, che ve lo restituirà completato con stesso mezzo.

È possibile modificare il periodo di permanenza all’estero.
Per ridurre la durata del soggiorno

• Se per motivi di natura didattica o altro (es. problemi di salute, con motivazione certificata) fosse necessario ridurre il periodo di soggiorno, si dovrà ottenere l’autorizzazione scritta (via e-mail) dal referente Erasmus UNIMI, indicando motivazione e n° di mesi di riduzione, ricordando però che il soggiorno non può essere inferiore ai 3 mesi
• L’autorizzazione dovrà essere inoltrata all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali ed allo sportello Erasmus di Dipartimento via e-mail, che dovrà pervenire almeno un mese prima della nuova data di partenza
• Sarà inoltre opportuno avvisare l’università ospitante della partenza anticipata

Per prolungare la durata del soggiorno
• almeno un mese prima della fine ufficiale prevista, chiedete l’autorizzazione scritta per il prolungamento ai referenti Erasmus di entrambe le Università, mettendo in copia lo Sportello Erasmus di Dipartimento, indicando motivazione (sempre per comprovata necessità di natura didattica) e n° di mesi di estensione, ricordando però che il soggiorno non può essere superiore ai 12 mesi e che il L.A. deve essere modificato per ottenere il numero di CFU necessari per coprire il nuovo periodo.
• L’autorizzazione da parte dell’università ospitante dovrà essere inoltrata allo Sportello Erasmus di Dipartimento (che riceverà in copia anche l’approvazione del referente Erasmus del cdl) e che provvederà ad informare l’Ufficio Accordi e relazioni internazionali e a dare conferma all’università ospitante


8. Che cosa fare al rientro

Certificate of Stay
• concluso il vostro Erasmus presentatevi all’International Office dell’Università ospitante per registrare la vostra partenza
• consegnerete il certificato in originale che vi verrà rilasciato all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali che stabilirà l’effettiva durata del vostro soggiorno (e dunque l’ammontare della borsa!)

Transcript of Records
• l’Università ospitante rilascerà anche un certificato attestante i risultati ottenuti
• il documento potrebbe non essere disponibile al momento della partenza: nel caso in cui venisse spedito all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali, questo lo inoltrerà allo Sportello Erasmus di Dipartimento

Learning Agreement completo
• come già accennato, dovrete essere in possesso del vostro L.A. originale, firmato e timbrato, compreso l’eventuale modulo delle modifiche (v. modalità al punto 7), per consegnarlo allo sportello Erasmus di dipartimento.

Riconoscimento delle attività svolte all’estero
La pratica del riconoscimento è a carico dello Sportello Erasmus di Dipartimento, A tale fine vi verrà richiesto di compilare ONLINE il 
modulo  e di inviarlo per e-mail a indirizzo di postaerasmus.sps@unimi.it, compilato in TUTTE le sue parti. Vi verrà anche chiesto di scrivere una breve relazione sulla vostra esperienza didattica (disponibilità del referente ospitante, problemi con le corrispondenze delle materie, con la lingua ecc.), sempre da inviare via e-mail allo sportello. (ATTENZIONE, questa  NON è la relazione – questionario  online che richiede l’ufficio Accordi e relazioni internazionali!). Se gli esami dati in Erasmus comprendono degli esami a scelta, dovrete compilare anche un piano di studi cartaceo che vi verrà fornito da questo sportello

Avete a disposizione un periodo massimo di 6 mesi dalla fine del soggiorno per avviare la procedura (prima la avviate e prima questa si conclude), la quale si concluderà nell’arco di 2 mesi circa, più il tempo necessario alla segreteria studenti per caricare i voti.

 

 

 

 

Torna ad inizio pagina